Il Resoconto della V Tappa del Superchallenge

pubblicato in: Notizie, Risultati | 0

La V Tappa del Superchallenge è stata archiviata. Un’ottima organizzazione su entrambi i campi che giocavano in contemporanea, quello di Colorno e quello di Treviso.

A Colorno, durante il “VI Torneo Farnese – Memorial Quintavalla” ha trionfato Modena Rugby 1965, battendo in finale il Livorno Rugby 1931, mentre a Treviso, al “2° Torneo Piero Dotto” ha vinto il Valsugana sul Villorba.

Andiamo a leggere i due comunicati finali del Rugby Colorno e Benetton Treviso.


Rugby Colorno

Si è concluso il 6° Torneo Farnese Under 14  – Memorial Paolo Quintavalla, valido anche come quinta tappa del Torneo Super Challenge 2017. Si è giocato sui due campi di Via Ferrari a Colorno e, per la prima volta, anche sui due campi di Via Gruppini a Sorbolo. Questo evento è stato l’occasione per utilizzare i nuovi pali posizionati nel campo di Sorbolo, che sarà condiviso con la società di calcio.

Sono state 16 le squadre partecipanti: i padroni di casa del Rugby Colorno, CUS Milano, CUS Torino, Firenze Rugby, Modena Rugby, Rugby Cecina, Avezzano Rugby, Formiche Pesaro, Livorno Rugby, Lyons Piacenza, Amatori & Union Milano, CUS Siena, Gispi Prato, Frascati Rugby, CUS Ferrara e Rugby Rho.

A vincere questa sesta edizione sono stati i giovani del Modena Rugby, premiati dal Presidente del Rugby Colorno Cosetta Falavigna, secondo il Livorno Rugby, premiato dall’Assessore allo Sport di Colorno Valerio Manfrini, terzo classificato il Gispi Prato, premiato dal neo Presidente del Rugby Sorbolo – Mezzani Pier Paolo Pelagatti.

A vincere il trofeo di miglior giocatore del torneo è stato Alessandro Gesi del Livorno Rugby, premiato dal consigliere federale e Presidente di Sostegno Ovale Onlus Stefano Cantoni.

Ecco la classifica finale: Modena Rugby, Livorno Rugby, Gispi Prato Rugby, CUS Milano, Lyons Piacenza, Cecina Rugby, Rugby Frascati, CUS Torino, Avezzano Rugby, Rugby Colorno, Amatori & Union Milano, CUS Ferrara, Firenze Rugby, Rugby Rho, Formiche Pesaro Rugby, CUS Siena.

La società biancorossa ha intitolato il torneo a Paolo Quintavalla, una figura fondamentale per il rugby parmense e non solo, scomparso nel 2011. Oltre ad aver indossato le maglie di Rugby Parma e Fiamme Oro, il “Quinto” ha onorato l’Azzurro prima di ricoprire il ruolo di team manager a Colorno.

Un ringraziamento speciale agli sponsor e ai volontari, che hanno reso possibile questa magnifica manifestazione.

[btn text=”I Risultati Ufficiali e la Classifica Finale del VI Torneo Farnese – Memorial Quintavalla” tcolor=#FFF bcolor=#FF0000 thovercolor=#FFF link=”http://superchallengeu14.com/wp-content/uploads/2017/04/Risultati-Colorno_U14_20170409-2.pdf” target=”_blank”]


Benetton Treviso

Una stupenda giornata di sole con temperature estive, ha accolto le 16 squadre e i numerosi tifosi al centro sportivo de “La Ghirada”, sede della 5° tappa del Super Challenge U.14 – 2° Torneo “Piero Dotto”. Una delle novità che ha caratterizzato l’evento è stata la partecipazione della squadra inglese del Rosslyn Park.

L’ottima organizzazione del torneo ha permesso di rispettare gli orari di inizio gare. Sin dalle prime partite, tutte le squadre hanno dato prova di volersi aggiudicare il torneo deliziando così il pubblico presente. Al termine della fase preliminare, le compagini hanno potuto pranzare insieme nel ristorante presente all’interno del centro sportivo, mentre alle famiglie ed ai tifosi è stata data la possibilità di prender parte allo spiego gigante organizzato per l’occasione. Dopo la pausa pranzo, il torneo è ricominciato con la stessa competitività della mattina; le semifinali hanno visto darsi battaglia da una parte San Donà e Villorba e dall’altra Valsugana e Benetton Rugby, quest’ultima terminata in parità ha visto la squadra padovana accedere alla finale poiché più giovane.

La bellissima giornata si è conclusa con la finalissima tutta veneta tra Villorba e Valsugana, vinta da quest’ultima con il punteggio di 7 a 12.

Da segnalare la presenza dei genitori di Piero Dotto i quali hanno premiato le tre squadre finite sul podio. A tutti i partecipanti è stata consegnata la t-shirt ricordo del torneo. Un ringraziamento doveroso va a tutti i Volontari che hanno reso possibile lo svolgersi della manifestazione ed ai genitori dei piccoli atleti che hanno animato la giornata.

[btn text=”I Risultati Ufficiali e la Classifica Finale del II Torneo Piero Dotto” tcolor=#FFF bcolor=#FF0000 thovercolor=#FFF link=”http://superchallengeu14.com/wp-content/uploads/2017/04/RS_Treviso_U14_20170409-4.pdf” target=”_blank”]

 

 

 

 

Ranking Superchallenge Aggiornato

pubblicato in: Notizie, Risultati | 0

Al termine della terza tappa del Superchallenge, la situazione generale vede le prime posizioni del ranking 2017 occupate da tante squadre venete. Sono ben 5 nelle prime 10 posizioni.

Al comando del ranking abbiamo Rugby Mogliano (vincitrice della scorsa edizione), seguito da Benetton Treviso e Petrarca Padova, squadre di Eccellenza e Pro12 che lavorano molto bene anche con i propri settori giovanili.

A seguire possiamo enumerare Capitolina, Villorba, Livorno, Junior Rugby Ve-Me, ASD Rugby Milano, Gispi Prato e Rugby Parma.

Tutto è ancora da decidere, i parametri per l’accesso alle finali sono tanti e mancano ancora tappe importanti.

 

Per maggior completezza potete scaricare il ranking completo cliccando qui: Ranking Aggiornato al 26/02/2017

 

Mogliano si aggiudica la Terza Tappa!

pubblicato in: Notizie, Risultati | 0

MOGLIANOBella giornata di sole con temperature primaverili, che hanno permesso lo svolgersi del torneo nel migliore dei modi. Grazie ai campi in ottime condizioni, tutti gli atleti coinvolti sono riusciti ad esprimere un alto livello di gioco. Il Torneo inizia con un piccolo ritardo a causa di alcune problematiche per il riconoscimento degli atleti ma, grazie all’ottima organizzazione, a fine mattinata tutto rientra nei tempi previsti dalla programmazione. Come già anticipato, tutte le squadre tengono alto il livello e si affrontano a viso aperto cercando di conquistare l’accesso alle semifinali per la vittoria del torneo. Questo ha permesso al pubblico presente di assistere a bei momenti di rugby. A metà mattinata si sono svolte le varie semifinali e, grazie alla formula del Super Challenge, le squadre che si sono affrontate avevano competenze simili, in modo da rendere più avvincenti le sfide stesse ed alzare ancora maggiormente le prestazione degli atleti coinvolti nei match che aprivano le porte delle finali da disputare nel pomeriggio.

La bellissima giornata si è conclusa con la finalissima tra i padroni di casa del Mogliano Rugby ed il Rugby Parma. Tutti i ragazzi si sono impegnati al massimo per conquistare l’accesso alla finale del Super Challenge di Colorno. Il gioco espresso da entrambe le squadre è stato di ottimo livello e si sono viste belle giocate da parte di entrambe le formazioni. Alla fine sono stati i padroni di casa del Mogliano a vincere la sfida e conseguentemente a staccare uno dei biglietti per la finalissima di Colorno. Altra soddisfazione per la Società ospitante, la premiazione dell’allenatore del Mogliano Rugby per il miglior gioco espresso durante il Torneo.

Un ringraziamento doveroso va a tutti i Volontari che hanno reso possibile lo svolgersi della manifestazione, ai giocatori della prima squadra, che con umiltà e senso di appartenenza hanno servito il pranzo ai piccoli atleti, alla Croce Rossa, ai Carabinieri in congedo.

Diamo appuntamento per il 12/03/2017, quarta tappa del Super Challenge, che vedrà lo svolgersi di due Tornei in contemporanea sui campi della Capitolina e del Cus Roma.

E’possibile visualizzare l’esito degli incontri e del Torneo collegandosi al seguente link: www.rugbymogliano.it/tcm
Il link rimarrà disponibile ancora per alcuni giorni.

In ogni caso alleghiamo un pdf con il riepilogo dei risultati di tutta la giornata:

SuperChallenge-2017-risultati-e-classifica-finale

Tappa 2 – Petrarca Padova batte Capitolina

pubblicato in: Notizie, Risultati | 0

Domenica 20 novembre, l’impianto Albonico è stato testimone di una bellissima giornata all’insegna del rugby giovanile e dei valori che il nostro sport può trasmettere. Si è visto tanto agonismo ma altrettanta sportività sul campo, si ringraziano quindi principalmente i ragazzi che hanno compreso fino in fondo lo spirito della tappa. Il 1° memorial “Max Spagnoli” di Torino si è svolto tranquillamente senza nessun tipo di problema grazie, soprattutto, alla puntualità e all’organizzazione delle squadre ospiti. Il secondo giro di ringraziamenti va quindi ai loro dirigenti e accompagnatori.

Dal punto di vista sportivo, Petrarca Padova ha vinto il trofeo “Max Spagnoli” contro l’Unione Rugby Capitolina battendola in una finale tiratissima per 7-0. Sul gradino più basso del podio si piazza AS Rugby Milano a discapito dei padroni di casa, CUS Ad Maiora Rugby Torino, che però come spiega Marco Pastore, responsabile della sezione rugby cussina, possono essere soddisfatti del loro piazzamento:

Siamo assolutamente contenti sia per il risultato sportivo, che ci ha soddisfatto pienamente, sia per quello organizzativo. Abbiamo ricevuto riscontri molto favorevoli da parte delle delegazioni e da parte degli organi centrali del Super Challenge. Il mio ringraziamento va al Comune di Grugliasco, per la massima collaborazione che ci ha offerto, ai volontari, ai dirigenti, ai genitori dei nostri atleti e a tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo. È più evidente che a questo punto speriamo fortemente che una tappa del circuito ci possa essere affidata anche il prossimo anno

Le premiazioni sono state effettuate dal presidente del CUS Torino Riccardo D’Elicio che ha posto l’accento sul futuro brillante che i ragazzi partecipanti potranno avere all’interno dell’ambiente rugby italiano, basta soltanto crederci e impegnarsi al 100%.

Il CUS Torino ringrazia per esser stato scelto come organizzatore di tappa di un circuito nazionale giovanile under14 e spera che l’organizzazione e la gestione dell’evento sia stata di gradimento di tutte le persone coinvolte.

 

CLASSIFICA FINALE

  1. PETRARCA PADOVA
  2. UNIONE RUGBY CAPITOLINA
  3. AS RUGBY MILANO
  4. CUS AD MAIORA RUGBY TORINO
  5. JUNIOR RUGBY BRESCIA
  6. VILLORBA RUGBY
  7. COLORNO RUGBY
  8. AMATORI UNION RUGBY MILANO
  9. RUGBY RHO E VARESE RUGBY (entrambe 9° posto)
  10. CUS GENOVA RUGBY
  11. RUGBY COGOLETO 

 

1 2 3 4 5