Il Superchallenge fa meta a Verona

Il Superchallenge fa meta a Verona

pubblicato in: Senza categoria | 0

Domenica 25 novembre 2018 si è giocata a Verona la seconda tappa della stagione 2018/19. La città scaligera ha ospitato per la prima volta un torneo del Superchallenge under 14, mettendo a disposizione gli impianti di Parona e il rinnovato Payanini Center, fiore all’occhiello del rugby italiano.

Una manifestazione che ha confermato il feeling fra il club veneto e il circuito nazionale under 14, dimostrando che la collaborazione attiva porta a grandi risultati organizzativi.

Ventiquattro squadre provenienti da Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia e Piemonte  che si sono affrontate divise in due tornei, esaltando al meglio i valori del rugby giovanile.

Il ticket per la finalissima di Mogliano del 2 giugno lo ha staccato il Valsugana Padova che ha vinto grazie al criterio del calcolo di età sul Capitolina, dopo che il match di finale del Torneo San Zeno era terminato in parità (7-7 nei tempi regolamentari) anche dopo i calci piazzati.

Il Torneo della Diga invece è andato ai toscani dei Cavalieri Union Prato Sesto che dopo il terzo posto di Prato conquistano la prima affermazione assoluta in un evento del Superchallenge u14 superando in finale i Lyons Piacenza per 19 a 5 .

Appuntamento a Roma per la terza tappa del 23/24 febbraio 2019 sui campi dell’Unione Rugby Capitolina.

Le classifiche:

TORNEO SAN ZENO

1° Valsugana Rugby Padova
2° Unione Rugby Capitolina
3° Petrarca Rugby Padova
4° Modena Rugby 1965
5° Verona Rugby
6° Rugby Parma F.C. 1931
7° Villorba Rugby
8° Amatori Union Rugby Milano
9° Mogliano Rugby
10° Rugby Brescia
11° Rugby Colorno
12° Benetton Rugby

TORNEO DELLA DIGA

1° Cavalieri Union Prato Sesto
2° Rugby Lyons 1963
3° Amatori Parma Rugby
4° Rugby Rovigo Delta
5° Valorugby Emilia
6° Rugby Rho
7° FIRENZE RUGBY 1931 ASD
8° CUS Pavia Rugby
9° Rugby Franciacorta ASD
10° ASD RUGBY ROVATO 1976
11° Rugby VII Torino
12° Biella Rugby 1977